Stacks Image 2

Umorismo di sostegno

PUBBLICAZIONE UMORISTICA FONDATA DALL'ACCADEMIA DEI CINQUE CEREALI IL 2 GIUGNO 2016

ANNO VI d.F. - IDEATO, SCRITTO, IMPAGINATO, POSTATO E LETTO DAGLI AUTORI E DA SEMPRE DEDICATO A FRANCO CANNAVÒ

Fondatore e macchinista: Paolo Marchiori.
Vicedirettori postali (addetti ai post): Stefania Marello, Christina Fasso, Italo Lovrecich, GioZ, il Pensologo Livio Cepollina.

AGNOSTICAMENTE SINGLE



Sono single tra i single

con la differenza

che loro si fidanzano,

poi si lasciano,

poi trovano altri compagni,

poi tornano single

e poi ancora si innamorano…

Ed io resto ferma ad osservare,

con le stesse emozioni

che provano le mucche

mentre osservano io treni passare.

.

Dalì Aquì


.


I REBUSTRAMBI DI DALÌ AQUÌ


REBUS (7)

.

ESEGUITO IL PRIMO TRAPIANTO DI ORGANO IN CHIESA

Quando il liutaio e i tecnici specializzati hanno visitato l'organo presso la parrocchia comunale di Fandonia Valdastico, piccolo comune del vicentino, hanno subito capito che non esisteva terapia per riportare in vita lo strumento che da duecento anni accompagnava le cerimonie religiose.

Purtroppo, un fastidioso e pericoloso soffio alle canne richiedeva un intervento drastico e immediato, occorreva procedere a un trapianto.

Dopo un lungo intervento, unico nel suo genere, l'organo ha ripreso ad allietare le sante messe come un tempo.

Paul Rice - ACC

.

Prima dell'intervento

.

Dopo l'intervento

LA STAMPELLA PRESENTA: LA POETESSA DI SAN MAURO MARE - LA VELA BIANCA


.

LA VELA BIANCA

.

Sopra oggetti inanimati

che si accumulano

nelle orme dei passi forieri

schiacciati da speranze

e velleità

ricordi accompagnano

una vela bianca all'orizzonte

sopra il confine oltre l'ignoto,

fra il cielo e il mare.

.

Caterina Tisselli

.


NEONATO VEGANO RIFIUTA IL LATTE MATERNO

.

OSIO SOTTO (BG) Senza dubbio Felice Piva, zerovirgolaquattro mesi, ha pieno titolo per entrare nel Guinness dei Primati come vegano più giovane della storia.


Soprannominato LATT-OSIO per via della sua provenienza dall'equipe medica del reparto neonatale dell'Ospedale Comunale di Osio Sopra, sin dai primi giorni ha mostrato avversione per il latte materno. "Piangeva sempre" testimonia l'ostetrica di turno, evidentemente non apprezzava alimenti di origine animale.


Il Primario del reparto ostetricia ha avviato una raccolta fondi per reperire ingenti quantità di latte di soia; si cercano altresì esperti in mungitura di questo pregiato legume.

.

Paul Rice – ACC (OTTOBRE 2018)

(LA RISTAMPELLATA: questo articolo è stato scritto tra il 2016 e il 2018 e viene qui riproposto a grande richiesta.)


Cucciolo vegetariano: oltre alle verdure può cibarsi di latte e uova

GLI SCALTRI REBUSCEMI DI PICK ASSO


REBUS (7, 1, 6)

.

L'INARRIVABILE NONNO ABEFFARDO

.

Enpa cerca faticosamente, ma sembra senza successo, di trovare chi adotti i gatti e i cani sequestrati perché provenienti da un negozio abusivo. Non discuto le leggi, ma, se un negozio abusivo riesce a venderli, e nessuno li vuole gratis, io rifletterei.

£ £ £ £ £

Sciopero della fame nelle carceri contro le “condizioni inaccettabili”. Devo avere il cuore arido, visto che tali problematiche non mi coinvolgono né mi commuovono.

£ £ £ £ £

Alla signora Antonella, ex moglie di Paolo Berlusconi, hanno rubato ben 500mila €uro mentre era altrove, svuotando una cassaforte e portandone via un’altra. Spiace che le abbiano rubato in casa una cifra che molti italiani non sanno neanche sognare.

£ £ £ £ £

Se non si prenderanno adeguati provvedimenti, il prezzo del latte supererà i due €uro al litro. Devo cominciare a bere latte, per poi sentirmi coinvolto dal problema?

£ £ £ £ £

In dieci giorni sono stati recuperati ben 18 cercatori di funghi che s’erano perduti. Però, quattro sono deceduti. La passione della micologia sta sempre più diventando pericolosa causa di disorientamento e morte, per i nonni piemontesi. Riflettiamoci.

.

Nonno Abeffardo



L'ANGOLO DELLA (S)CULTURA - CHICCHIRICHÌ


.

CHICCHIRICHÌ

.

Il galletto Chicchirichì

becca chicchi tutto il dì,

non un'occhiata, da ore,

alla Cocca, che cova rancore.

.

Poi Chicchirichì, alla chetichella,

scocca un'occhiata alla gallinella,

e all'improvviso: "Chicchirichì!

È una chicca quella chioccia lì".

.

Indi la cocca prende di mira

e se la cucca prima di sera.

"Co-coo!" schiocca la sciocchina,

che significa in lingua gallina:

.

"Cacchio, allora checca non sei,

era una chiacchiera di amici miei.

Forse non voli come un uccello

però sei maschio, mio cocco bello."

Del grande amore la freccia scocca

tra Chicchirichì e la sua Cocca.

.

Nonna Abeffarda

LA MOSCA COCCHIERA IN PILLOLE

IN PILLOLE

.

Le coppie che condividono i lavori di casa fanno più sesso. Uno studio condotto da sessuologi australiani sostiene che il lavoro che le donne devono fare in casa, col relativo carico di stanchezza e ansia, causa un fisiologico calo di libido. Non è colpa delle donne, ma del carico extra di ore di lavoro, che riguardano l’organizzazione familiare e spengono l’entusiasmo tra le lenzuola. La ricerca, pubblicata sul Journal of Sex Research, ha analizzato le risposte di 299 donne australiane tra 18 e 39 anni a un questionario che misurava il desiderio sessuale. I risultati hanno mostrato che le donne in relazioni paritarie (in termini di lavori domestici e carico mentale) erano più soddisfatte, e provavano più desiderio sessuale rispetto alle donne impegnate in relazioni disuguali, che registravano il calo di libido. La ricerca ha mostrato che le relazioni a lungo termine sono associate alla diminuzione del desiderio per le donne, ma anziché imputarlo alla classica noia, gli studiosi riscontrano che il calo è ascritto sempre alla disparità di compiti. L’insoddisfazione è fattore di rischio principale di minore desiderio nelle donne, anche più di impatti fisiologici dell’età e menopausa. Il Professore Chiarissimo Sun Nen Bun, Dipartimento Torrazzese dell’Università di Pensologia di Torino: “Ho sempre privilegiato rapporti di coppia non vincolanti. In tale modo sono possibili soddisfacenti rapporti sessuali senza routine lavorative”.

$ $ $ $ $

Scambiarsi nomignoli fa bene alla coppia. Nulla crea affiatamento nella coppia quanto il linguaggio della dolcezza che riporta all’amore puro e disinteressato della mamma, fatto di espressioni affettuose. Quei teneri nomignoli dell’infanzia legano affettivamente per sempre genitori e figli, poi rendono la relazione intensa e solida. I vezzeggiativi che nei bambini liberano dopamina e serotonina, neurotrasmettitori del benessere e del sentirsi amati, tornano a manifestarsi in età adulta, da innamorati e corrisposti, e ci si rivolge all’altro con un adorabile nomignolo. Ci ha creduto una Psicolinguista, e Professoressa di Psicologia all’Università di Boston, Jean Berko Gleason, che ha condotto anni di studi con il suo gruppo di lavoro, arrivando a delle interessanti conclusioni: “Le basi emozionali che si percepiscono nei confronti del compagno possono essere le stesse provate da bimbi verso i genitori se il linguaggio riporta alla mente le dinamiche indiscutibili di intimità, e di affettuosa complicità”. La psicoterapeuta Anna D’Ecclesiis, esperta di Psicologia della comunicazione, ha spiegato: “La comunicazione è un indicatore significativo dell’intimità di coppia, e quindi del livello di complicità tra due persone. E, oltre al modo di comunicare tra adulti, pragmatico e organizzativo, sono preziosi altri modi infantili, basati sulla spontaneità e l’affetto, poiché i bambini comunicano con le emozioni. Complicità, segreti intimi fatti anche di vezzeggiativi, nella sfera privata, sono un collante della coppia, la rendono più forte, meno esposta a crisi, in grado di superare le difficoltà”. Il Professore Chiarissimo Sun Nen Bun, Dipartimento Torrazzese dell’Università di Pensologia di Torino: “E magari fare sempre del sano sesso, senza tante pippe?”.

$ $ $ $ $

Se hai difficoltà a stare in piedi su una gamba non va bene. Le persone di mezza età e gli anziani che non riescono a restare in equilibrio su una gamba per più di 10 secondi hanno il doppio di probabilità di morire entro 10 anni, rispetto a chi riesce. Un gruppo di esperti di Regno Unito, Stati Uniti, Australia, Finlandia e Brasile ha esaminato la relazione tra equilibrio e mortalità. Coordinato dal dottor Claudio Gil Araujo della Clinica di medicina dell’esercizio Clinimex a Rio de Janeiro, il gruppo ha pubblicato sul British Journal of Sports Medicine uno studio che suggerisce che il test sull’equilibrio dovrebbe essere incluso nei controlli sanitari di routine per gli anziani. Tra il 2008 e il 2020 sono state testate 1.702 persone, tra 51 e 75 anni. Una persona su cinque (21%) ha fallito il test. L’incapacità è stata associata all’aumento dell’84% del rischio di morte per qualsiasi causa. Lo studio ha dei limiti, essendo i partecipanti brasiliani bianchi: i risultati potrebbero variare con altre etnie e nazioni. Il Professore Chiarissimo Sun Nen Bun, Dipartimento Torrazzese dell’Università di Pensologia di Torino, 107 anni: “Non ci riesco, me ne frego. E sono ancora vivo”.

TRENTA TRENTINI TRENTENNI ARRESTATI A TRENTON PER IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

.

14 gennaio 2023.

.

La vacanza in America di un gruppo di coetanei italiani si sta trasformando in un vero e proprio incubo.


Si tratta di un gruppo di coscritti di Trento, tutti nati tra fine dicembre e inizio gennaio, partiti poco prima di Natale per festeggiare il loro trentesimo compleanno oltreoceano.


Si sono imbarcati a Milano Malpensa il 18 dicembre con passaporti e documenti in regola, ma hanno fatto i conti senza l'oste, e senza l'ufficiale dell'anagrafe.


Dal 2012, infatti, i documenti non hanno più validità dieci anni dalla data di emissione, ma la scadenza decennale viene prorogata fino al giorno compleanno della persona cui vengono rilasciati.


Questa scadenza mirata è stata introdotta per aiutare i cittadini a ricordarla più facilmente.


La norma ha indubbiamente creato un grosso malinteso, poiché il gruppo si è ritrovato senza passaporto valido al momento del rientro previsto per il sette gennaio, avendo nel frattempo compiuto gli anni con conseguente scadenza dei documenti.


La polizia è intervenuta arrestando i trenta trentini per immigrazione clandestina che da una settimana sono ospiti del carcere di massima sicurezza della contea.


L'associazione I.C.E. (Italiani Clandestini all'Estero) si è immediatamente mossa contattando il Consolato italiano di Newark, ma è chiuso per ferie, e il Console onorario sta trascorrendo le vacanze di Natale in Toscana.


Il processo per immigrazione non autorizzata si terrà giovedì prossimo, fortunatamente nel New Jersey non è attualmente in vigore la pena di morte, pertanto i nostri connazionali non sono in imminente pericolo di vita.


Nel frattempo, anche la guida che li accompagnava ha compiuto gli anni, pertanto si è costituita direttamente presso la più vicina stazione di polizia.


Lo sceriffo della contea, in un comunicato stampa, ha laconicamente commentato col classico: "Ne abbiamo arrestati trenta, facciamo trentuno".


Se l'obbiettivo della norma era quello di rendere indimenticabile la data delle scadenze dei documenti fissandole al giorno del compleanno, per questi giovani trentenni trentini ha indubbiamente funzionato. Sicuramente non dimenticheranno.


Auguriamo loro un pronto rientro in Italia.

.

Paul Rice - ACC

IL PENSOLOGO


.


LE MIGLIORI DELLA SETTIMANA

.

Il Nobel Parisi e la pasta: “Dopo due minuti che bolle nell’acqua, spegni”. Poi, butta via il tutto.

.

Rapporto Coop: un italiano su tre faticherà a pagare le spese entro Natale. E anche entro Pasqua.

.

Stefania Sandrelli: “A 17 anni rifiutai le avances di un calciatore”. Era giovane, temeva un fallo.

.

Chi è Ruzwana Bashir, vista con Tomaso Trussardi sullo yacht? Magari non lo sa nemmeno lui.

.

Professoressa fa sesso con uno studente diciassettenne. Mamma denuncia. E papà si congratula.

LE GRANDI SFIDE LETTERARIE DELLA STAMPELLA


.

La Suprema Corte di Cassazione ha stabilito che è lecito comunicare al datore di lavoro la malattia tramite WhatsApp. Ecco, di cosa si occupa la “Giustizia” italiana.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Un ragazzo di 27 anni è in ospedale con una ferita al collo: è incappato in un filo da pesca teso da ragazzi che si giustificano: “Eravamo annoiati, non volevamo fare male a nessuno”. I giovani sono il nostro futuro, compresi tali potenziali assassini.

Carlo Chievolti

* * * * *

Un prestigioso quotidiano nazionale di Torino ci informa che Giuliano Amato ha deciso di ritirarsi: “A 84 anni credo sia giusto lasciare”. Quindi, non verrà proposto mai più a capo di qualche cosa? A volte la vita ci riserva un timido sprazzo di gioia.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Ci informano che un italiano su tre non andrà a votare. Per la proprietà transitiva, pensano che voterà il 66,666% periodico di chi ha diritto di voto. Mi viene da ridere.

Carlo Chievolti

* * * * *

Il ministro della Salute ammette gli errori commessi dal governo, sia nelle prime fasi dell’emergenza, sia dopo: “Abbiamo fallito nell’esigere mascherine e pannelli di plexiglass nei locali”. Ma è il ministro della Salute della Francia, Olivier Véran.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Che tenerezza, chi lamenta che malgrado l’iscrizione al registro delle opposizioni riceve telefonate moleste dai call center. Sono illusi che credono ancora alle favole.

Carlo Chievolti

I REBUSTRAMBI DI DALÌ AQUÌ


REBUS (7, 7, 2, 7)

.

PILOTI OLTREPASSANO BARRIERA DEL SUONO: DECURTATI 2000 PUNTI


.

È costata cara la bravata ai piloti dei caccia militari che stamani hanno infranto il muro del suono. Conoscendo con buona approssimazione la velocità del suono, non si è reso necessario utilizzare il volovelox (strumento di misura della velocità aerea) per calcolare di quante miglia orarie hanno oltrepassato il limite di velocità sui centri abitati. Come se non bastasse, hanno superato un velivolo francese senza segnalare la manovra con l'apposito indicatore di direzione, creando altresì un rumore molesto tale da configurare il reato disturbo delle quiete pubblica. I boati sono stati tali da potersi definire "schiamazzi notturni" nonostante fossero le undici del mattino.


I caccia sono stati sequestrati e ai due sprovveduti piloti sono stati decurtati 2098 punti a testa sul brevetto di volo, record superato al momento solo da uno sciatore altoatesino letteralmente decollato su un trampolino nel dicembre 2015 a Malles.

.

Paul Rice – ACC (MARZO 2018)


Muro del suono modello AC/DC

.

.

LA RISTAMPELLATA: questo articolo è stato scritto tra il 2016 e il 2018 e viene qui riproposto a grande richiesta.

RICORDI…


I vigili urbani di Furci Siculo hanno un nuovo comandante: è Franco Cannavò. Quanta nostalgia mi risveglia questo nome, di un’indimenticabile grande persona.

.

Italo Lovrecich (AGOSTO 2017)

AGGIORNAMENTI

GLI SCALTRI REBUSCEMI DI PICK ASSO


REBUS (6, 5)

.

L'ANGOLO DELLA (S)CULTURA - CARTA CANTA


.

CARTA CANTA

.

Sono un cartaceo cretaceo e coriaceo.

Sono creativo? Un criptico crapulone, credo.

Un po' cresciuto. Ma, per la cronaca, non cretino.

.

Prediligo la carta al virtuale, sono preistorico, e resisto ai cambiamenti.

Son fantasioso? Forse, amo inventare segreti modi di gozzovigliare.

Un pochino invecchiato. Ma, per la verità, non sono uno stupido.

.

Stefania Marello

LA STAMPELLA PRESENTA


.

60enne fermato in autostrada tra Genova e Savona alla guida di uno scooter con solo casco e canotta arrotolata. Si è giustificato dicendo che andava in una spiaggia di nudisti. Purtroppo dovrà pagare la multa. Per fortuna ci sono simili giocherelloni.

§ § § § §

Una 23enne inglese ha regalato una bambola sessuale al marito troppo focoso. Ma il dono ha portato una svolta economica: pubblicare video sessuali su Onlyfans rende loro 80mila €uro al mese: questo mondo è diventato merda allo stato dell’arte.

§ § § § §

Il ministero dell’Interno ha destinato al Piemonte 150mila €uro per arginare le truffe agli anziani. È possibile che una parte venga intascata da qualche truffatore?

§ § § § §

Un detenuto del carcere di Tempio Pausania - Sardegna - ha aggredito due agenti con calci e pugni, perché ha ricevuto il basilico non fresco. Si permettono addirittura di propinare del basilico non freschissimo? Ma dove andremo a finire, signora mia?

§ § § § §

Alexandar Vucic, presidente della Serbia, ha cancellato l’Europride di Belgrado. Gli organizzatori della manifestazione lo smentiscono, sostenendo che si svolgerà. Resto in trepidante attesa che ci si chiarisca, evidentemente sperando che si svolga.

.

Suntant Kathiw



LE GRANDI SFIDE LETTERARIE DELLA STAMPELLA

.

Joe Biden chiede il permesso al Congresso per vendere armi a Taiwan. Domanda:

perché l’Ucraina riceve le armi gratis dagli USA, invece Taiwan se le deve pagare?

Il vecchio tarlo

* * * * *

Fingendo di essere sordomuti, due giovani dell’Est Europa chiedevano offerte, a Cossato, per una Onlus inventata, per l’assistenza a bambini disabili. Insospettiti, i

Carabinieri li hanno interrogati, e i due hanno miracolosamente ritrovato la parola.

Carlo Chievolti

* * * * *

I vigili di Venezia hanno distrutto centinaia di strumenti musicali, sequestrati ad artisti di strada. Essi si sono resi colpevoli di non aver pagato le tasse richieste, né le successive sanzioni. La legge deve essere rispettata. Anche se palesemente idiota.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Singolare furto a Torino: è sparito il dehors di una pasticceria, con 10 tavolini e 40 sedie, e compresa la catena che li legava. Tutto nuovo, costato ben 10mila €uro.

Carlo Chievolti

* * * * *

Sembra che l’Europa abbia solo due opzioni: o eliminare le sanzioni alla Russia, o razionare immediatamente il gas. “Pensarci prima” non è purtroppo contemplato.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Remo Moraglia, sindaco di Bajardo, piccolo centro sopra Sanremo, è disperato. Due delle cinque sorgenti si sono prosciugate, hanno sopperito con le autobotti dei vigili del fuoco. Per disperazione, si è rivolto a un rabdomante. Sinceri auguri a lui.

Carlo Chievolti

Continua...

Disclaimer. Questo blog non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog potrebbero essere estrapolati da internet e, pertanto, se non considerate di pubblico dominio, perlomeno accessibili a chiunque. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, siete pregati di comunicarcelo senza esitazioni all’indirizzo e-mail: info @ lastampella.it e saranno immediatamente rimossi.
Gli scritti che contengono riferimenti a persone realmente esistenti hanno il solo scopo (si spera) di far sorridere e sono frutto del vaneggiare degli autori. Se tuttavia qualcuno non gradisse un articolo o una sua parte può chiederne la rimozione all’indirizzo di cui sopra, motivando l’istanza.
Non siamo responsabili dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
| Copyright © 2016 La Stampella | contatti | newsletter | privacy policy | sitemap |