Stacks Image 2

Umorismo di sostegno

PUBBLICAZIONE UMORISTICA FONDATA DALL'ACCADEMIA DEI CINQUE CEREALI IL 2 GIUGNO 2016

ANNO VI d.F. - IDEATO, SCRITTO, IMPAGINATO, POSTATO E LETTO DAGLI AUTORI E DA SEMPRE DEDICATO A FRANCO CANNAVÒ

Fondatore e macchinista: Paolo Marchiori.
Vicedirettori postali (addetti ai post): Stefania Marello, Christina Fasso, Italo Lovrecich, GioZ, il Pensologo Livio Cepollina.

NASCE IL FERROROSCOPO: L'OROSCOPO SENZA PRETESE



L'oroscopo è un luogo dove tutto va sempre (o quasi) benissimo.


L'amore va a gonfie vele, il lavoro non manca mai e la salute è eccezionale.


Secondo alcuni studi scientifici, i dati ricavati dalla lettura delle stelle, sarebbero sovrastimati. Ciò accade non perché le stelle mentano, ma semplicemente perché, per motivi di marketing (chi comprerebbe mai un oroscopo negativo), il responso degli astri viene creato utilizzando e relazionando perlopiù elementi positivi.


Si potrebbe tentare col Platinoscopo, con l'Argentoscopo, o con il Bronzoscopo, ma è meglio evitare i metalli più o meno nobili. Il Ramescopo, sarebbe stato indubbiamente realistico ma, a causa dell'incremento di valore del cosiddetto "oro rosso, è diventato nel corso degli anni poco attendibile. Per avere un oroscopo in linea con la vita reale occorre affidarsi al Ferroscopo.


Resta ancora un nodo irrisolto: la scienza non è in grado di spiegare perché negli oroscopi la salute viene posizionata sempre dopo l'amore e il lavoro.


Dopo aver visionato le stelle fisse, semoventi e cadenti tramite gli occhiali da 20 diottrie del prof. Paul Rice, l'Accademia dei Cinque Cereali ha elaborato un Ferroscopo finalmente convincente e realistico:

.

ARIETE

Amore: Attenzione al partner e alla possibilità che vi tradisca.

Lavoro: Preparatevi a un abbassamento di livello.

Salute: Quando c'è la salute c'è tutto.

.

TORO

Amore: Attenzione alle corna.

Lavoro: Preparatevi a un abbassamento di stipendio.

Salute: Fatevi un check completo.

.

GEMELLI

Amore: Ma quale amore? (vedasi lavoro).

Lavoro: Lavorate sedici ore al giorno e non avete una vita propria.

Salute: Ma quale salute (vedasi lavoro).

.

CANCRO

Amore: Chi non lavora non fa l'amore.

Lavoro: Ma quale lavoro?

Salute: Ottima, è già un punto di partenza. Non si può avere tutto.

.

LEONE

Amore: Pedinate il vostro partner quando la sera va al bar con i colleghi di lavoro.

Lavoro: Perderete il lavoro perché frequentate troppo i bar.

Salute: In arrivo problemi legati all'alcolismo.

.

VERGINE

Amore: Vergini siete e vergini rischiate di rimanere.

Lavoro: Stanno terminando gli ammortizzatori sociali.

Salute: Attenzione alle intolleranze ai cibi e alle persone.

.

BILANCIA

Amore: Controllate le amicizie del partner sui social.

Lavoro: Una leccatina al caporeparto aiuta la carriera.

Salute: Siete bilancia, siate solidali con la vostra pesapersone.

.

SCORPIONE

Amore: Evitate le agenzie matrimoniali, tanto non avete speranza.

Lavoro: Inutile fare straordinari, non vi verranno riconosciuti.

Salute: A giorni alterni. Morirete in un giorno dispari.

.

SAGITTARIO

Amore: Tutto bene, se non siete gelosi.

Lavoro: Siete riusciti a fare della vostra passione un lavoro, ora dovete risolvere il problema stipendio.

Salute: Portatevi avanti, chiamate un parroco per l'estrema unzione.

.

CAPRICORNO

Amore: In amore e in guerra vince… niente, siete nati perdenti.

Lavoro: Per l'ennesima volta dovrete lavorare in agosto mentre i colleghi andranno in vacanza.

Salute: Quando tutto sembra andare bene… controllate le emorroidi.

.

ACQUARIO

Amore: Andrà tutto a gonfie vele, finché rimarrete single.

Lavoro: Se non avete più colleghi, controllate che la ditta non abbia chiuso.

Salute: Siete in zona Cesarini… sparate le ultime cartucce.

.

PESCI

Amore: Ricordate che gestire più di tre amanti è complicato.

Lavoro: Attenzione all'ora in cui timbrate il cartellino, soprattutto in uscita.

Salute: Siete sani come dei pesci.

.

Paul Rice - ACC

LE MIGLIORI DELLA SETTIMANA


Governo: “Bisogna vaccinare anche gli invisibili”. Pungi “a casso”, e se colpisci qualcuno bene.

I feriti per rissa al Pronto soccorso del Mauriziano sono assistiti dai pazienti sulle sedie a rotelle.

Dopo 8 furti in 24 ore, ha rubato un Fiorino davanti alla caserma. Non è uno che batte la fiacca.

Dal 21 giugno, quasi tutta Italia sarà in bianco. Conosco molta gente che “va in bianco” da anni.

Samantha Cristoforetti guiderà una stazione spaziale. Fabio Fazio riuscirà a “camparci” tre anni.

GLI SCALTRI REBUSCEMI DI PICK ASSO

.

REBUS (9)


.

LE PERLE DEI PIRLA

.

Farsi il bidet prima di andare al cesso riduce il consumo di acqua fino al 70%.

Studio ipo-scientifico

.

Autostrade: uscita di scena, o buonuscita di scena per i Benetton?

Martin Scortese

.

Ho scritto una cosa vera e Facebook mi ha bloccato, ormai aveva settato i miei algoritmi in modalità "minchiate".

Pierino di Montanaro

.

Non trovate fragrante quel profumo di catrame rovente che emanano le asfaltatrici?

Gary Buja

.

Non c'è più dispetto!

(cit. & mod. Zucchero)

.

La gente non sta bene: passano le domeniche in montagna all'aperto anziché in un confortevole e comodo supermercato.

Chaltron Teston

.

I matematici mangiano il risotto al radicchio quadrato?

Freddy Marchiori

.

Sono contento di essere arrivato ONU.

(Antonio Guterres)

.

C'è tanta invidia in giro. Ad esempio mia moglie è invidiatissima dalle donne perchè ha un marito come me.

Gary Buja

.

E se tornassimo a MS-DOS? Era tanto bello usare i comandi CD, cd.., cercare i file puntoEXE...

Al Damerini

.

Essere cretini è un diritto, ma sui social c'è chi se ne approfitta.

Paul Rice

.

Idea per fermare guerre e terrorismo: vendiamo loro le armi ma non le munizioni.

Tony Luganega

.

Dovremmo abbandonare le email e tornare al fax.

Bepi Ciopadepan

.

È possibile riposare in pace da vivo?

Freddy Marchiori

.

Dio c'è, ma non crede nelle proprie capacità?

John Stravolto

.

In certi paesi dall'arresto all'arresto cardiaco il passo è breve…

Martin Scortese

.

Se togliamo bestemmie e parolacce è una ragazza molto fine.

Paul Rice

.

Titolo di studio: "cretino". Quando studiavo mi davano questo titolo.

Gary Buja

.

I film finiscono sempre bene perché il malvagio spreca minuti preziosi a spiegare il suo gesto.

Freddy Marchiori

TRADOTTA IN UNA SOLA ORA!

.

TRADUCE L’ODISSEA DAL GRECO ANTICO, MA SICCOME NON CONOSCE IL GRECO DIVENTA LA STORIA DI DUE BAGNINI DI CRETA CHE NOLEGGIANO PEDALO’

.

Quando ignoranza e incompetenza si fondono insieme, si possono ottenere risultati sbalorditivi.

Del resto le più grandi scoperte sono avvenute quasi casualmente. Certo, dopo anni di studi, ma spesso in maniera del tutto fortuita, se non addirittura per errore.

Secondo gli esperti la traduzione del famoso poema epico di Omero ad opera di Tony Luganega, noto personal trainer vicentino, risulterebbe addirittura migliore dell’originale.

Addirittura potrebbe essere adottato come libro di testo nei licei italiani, con iliadici e idilliaci introiti sulle vendite per il sagace traduttore veneto.

.

Freddy Marchiori – ACC



.

LA RISTAMPELLATA: questo articolo è stato scritto tra il 2016 e il 2018 e viene qui riproposto a grande richiesta.

LE MIGLIORI DELLA SETTIMANA

Assenteista seriale intasca lo stipendio 15 anni senza lavorare: è stato faticoso anche fare quello.


In Antartide si è staccato l’iceberg più grande del mondo. Ogni volta dicono che è il più grande.


L’Atac di Roma licenzia l’autista-influencer che si filmava alla guida di un autobus. È stalking!


Niente vaccini in vacanza: i lombardi li faranno a casa. In posti bellissimi come Quarto Oggiaro.


Il boss di ’ndrangheta Rocco Morabito era in Brasile. Non può tornare in Italia per le restrizioni.

GLI SCALTRI REBUSCEMI DI PICK ASSO


REBUS (10)





LE GRANDI SFIDE LETTERARIE DELLA STAMPELLA

A Torino, gli agenti del Commissariato Mirafiori hanno fermato un furgone con a bordo la gamba di un tavolo lunga 76 cm, sequestrata. E il guidatore di 27 anni è stato denunciato per possesso di oggetto atto a offendere. Forse stiamo esagerando.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Chiedo: è vero che per ottenere il “Green Pass” è necessario avere prima lo Spid?

Carlo Chievolti

* * * * *

Poco tempo fa tutta l’Italia era zona rossa, e la Sardegna l’unica Regione bianca.

Subito dopo l’Italia diventò prevalentemente gialla, e la Sardegna era l’unica rossa.

Adesso è tra le poche che diventano bianche. E noi crediamo a chi sta governando?

Il vecchio tarlo

* * * * *

Vi siete resi conto che le raccolte di firme servono soltanto a raccogliere le firme?

Carlo Chievolti

* * * * *

Amazon entra nel settore telecomunicazioni. Chi crede di essere, Poste Italiane?

Il vecchio tarlo

* * * * *

Puoi visitare i Musei Civici di Bologna col tuo cane. Sono “pet-friendly”: lui sarà affidato a un dog sitter. Le solite discriminazioni: non posso portarci il NobilRatto Cipriano, né il capo dei suoi pretoriani Gundwane, e le sue innumerevoli concubine.

Carlo Chievolti

IL PROFESSOR MIGLIO E I SUOI



Il Vaffa della settimana va a

Cinque impiegati della casa farmaceutica Kimia Farma.

Con la seguente motivazione:

Lavavano i tamponi nasali per il Covid e li riutilizzavano per testare i passeggeri in partenza dall’aeroporto di Medan. Sono stati arrestati. Truffate ben 9 mila persone.

@ @ @ @ @

Il premio vauro ridens va a

De Bonis Saverio, Senatore, ex M5S.

Con la seguente motivazione:

Ha presentato al ministro della Cultura una richiesta di chiudere il museo Lombroso di Torino, per il suo “razzismo scientifico”.

@ @ @ @ @

L’esortazione a recarsi a defecare sulla urtica dioica va a

Gli induisti dello stato del Gujarat, nell’India occidentale.

Con la seguente motivazione:

Si ricoprono di urina e sterco di vacca per difendersi dal Covid.

@ @ @ @ @

Il premio pane e volpe va a

Anonima rapinatrice romana.

Con la seguente motivazione:

Tenta una rapina al supermercato con un complice, ma è maldestra, e con una cassa rubata in mano urta uno scaffale. E deve essere curata al Pronto Soccorso. Arrestata.

@ @ @ @ @

Il premio “ma ci faccia il piacere” va a

Anonimo 32enne di Torino.

Con la seguente motivazione:

Ha contattato una professionista via web, ed è andato a consumare un atto sessuale, con in tasca 1.200€uro. I soldi gli son stati rubati ed è stato malmenato.

Ha chiamato i Carabinieri, che hanno fermato due uomini e una donna e hanno recuperato i soldi.

CREA IL GRUPPO "HAI DEL TEMPO DA PERDERE SE...", MA COINCIDE CON FACEBOOK E LO MANDA IN CRASH

Notte agitata a Menlo Park, la piccola cittadina californiana sede del quartier generale di Facebook.

Pare che, a causa di un'operazione avventata da parte di un utente italiano, si sia generato un loop che ha alloopato, cioè coinvolto ripetutamente, i profili di tutti gli utenti di Facebook.

In breve i server della Silicon Valley sono stati sovraccaricati ed è entrato il sistema automatico di protezione che li ha posti in "stand by".

Per circa quaranta minuti il social più antico del mondo è stato oscurato, tanto è occorso a Mark Zuckerberg per ricordare la password di riavvio del sistema; non essendo mai accaduto in precedenza, era ormai finita nel dimenticatoio e gli sono occorsi più di seicento tentativi prima di azzeccare la combinazione.

Le indagini della polizia postale di Palm Beach hanno portato a scoprire il responsabile; si tratta si un personal trainer romagnolo disoccupato, precisamente di Sembrate Marittima (FC).

Ora, in base alle norme di diritto internazionale virtuale, il suo avatar rischia una condanna a morte con microprocessore elettronico o mediante inoculazione di virus per Windows.

Pare che il legale del personal trainer, un programmatore e organizzatore di gite in barca di Rimini, abbia chiesto la grazia a Bill gates.

.

Paul Rice - ACC



LA STAMPELLA PRESENTA

Alba Parietti ci fa sapere pubblicamente di essersi liberata dai sogni erotici. È un espediente davvero elegante per dire a tutti che non acchiappa più come una volta.

§ § § § §

Marco Bucci, sindaco di Genova, è svenuto in casa, fratturandosi sei costole, e incrinandosi una vertebra. Dice. Sempre che non sia stato malmenato dalla moglie.

§ § § § §

Un giornale che non nominerò dice che un giovane napoletano è “caduto giù” da un ponte di Roma per scattarsi un selfie, e ora è gravissimo. Miracoli dell’itagliano.

§ § § § §

Jeff Bezos di Amazon si regala uno yacht di 127 metri, da 500 milioni di dollari. Lo capisco: con il precedente da 250 milioni di dollari forse si sentiva un poverello.

§ § § § §

Le tate dei ricconi guadagnano anche 140mila Euro l’anno più benefit. Viaggiano su jet privati, ricevono bonus e regali costosissimi. Nella prossima vita voglio fare la tata dei ricchi. Sopporterò i piccoli rompipalle viziati, in cambio della ricca paga.

§ § § § §

Una dodicenne è stata ferita con un coltello, nel bagno di una scuola di Enna, da una ragazza di 14 con problemi psichici. Metteranno i metal detector agli ingressi?

.

Suntant Kathiw

MANGÉ FÒRA

Mi sta passando la voglia di andare al ristorante. E non è solo colpa della pandemia.

Alle cene avevo già rinunciato, a causa di quello che i medici chiamano 'reflusso gastroesofageo', un disturbo dal nome inquietante, frequente dopo una certa età, che obbliga a pasti frugali, specie alla sera.

Mi restava però il piacere del pranzo al ristorante, quel 'mangiare fuori', magari con parenti e amici, che per noi pensionati fa tanto festa.

Per un piemontese, 'mangé fòra' significa mangiare fuori casa, ma non certo all'aperto, come prevedeva invece il decreto pandemia per le prime riaperture della ristorazione. Si sa che il clima del Nord Italia, forte del decreto ZAN, ha fatto 'outing', rivelando la propria trans-stagionalità: la signorina primavera è diventata il signor inverno e viceversa, con buona pace di tutti. Così, a maggio, nei dehors improvvisati di ogni locale, bar, trattoria, pizzeria e bocciofila, poteva succedere di sedersi a tavola col sole, e di terminare il dessert sotto la grandine, che sul sorbetto ci può anche stare, ma sullo zabaione è un disastro.

Ma anche ora che si può mangiare al chiuso, scopro nuove difficoltà.

Prendiamo ad esempio i ristoranti cosiddetti giapponesi, che attraggono in virtù della formula 'all you can eat': a un prezzo fisso contenuto puoi ordinare tutto quello che vuoi, anche in quantità industriali. Bada però che non puoi avanzare il cibo nel piatto, pena la figuraccia, la gogna sociale, e un conto più salato della salsa di soia.

Mi sono lasciata tentare: volevo assaggiare questo connubio tra riso cotto e pesce crudo, tanto decantato dai giovani. Basterà ordinare poco - mi sono detta - per non lasciare avanzi.

Ordinare poco? Né poco né tanto, cari miei. A mio parere, all'ingresso di questi locali dovrebbe esserci un avviso: 'Le persone anziane devono essere accompagnate'. Perché ordinare è un casino.

Il menù? Non c'è. Se lo chiedi al giovane cameriere che sfreccia con il suo carico di piatti ricolmi di involtini variopinti, ti indica una specie di geroglifico plastificato appiccicato sul tavolo. Inutile che inforchi gli occhiali e cerchi di decifrarlo: non è il menù scritto in caratteri cuneiformi babilonesi. È un QR-code, e se non sei dotato di smartphone di nuova generazione, e se non sai scaricare l'App in grado di leggerlo e di far apparire il menù sul tuo dispositivo, non puoi ordinare nemmeno l'antipasto.

Anche quando hai finalmente scaricato il menù la lettura non è facile: ho assistito a scene tragicomiche, in cui distinti commensali dai capelli bianchi, con il naso sullo schermo, chi togliendosi gli occhiali e chi mettendone due paia uno sull'altro a seconda del difetto visivo, balbettare con evidente sbigottimento parole ostiche come Sascimi, Udon, Onigiri, Soba, Gyoza, Unagi, Uramaki, che non sono i nomi dei sette Samurai, ma i nomi delle portate.

Per questo dico che i trogloditi come me, abituati al menù scritto sulla carta o sulla lavagna, dovrebbero essere avvisati prima di mettersi a tavola, a meno che non ci sia con loro un figlio o un nipote in grado di fornire assistenza.

Ma non è detto che nei locali di altre etnie le cose vadano meglio. Al Ristorante Eritreo, per esempio, si mangia seduti sul tappeto. Non chiedetemi perché, presumo per ricreare l'atmosfera africana di un picnic tra i beduini del deserto. Mancano solo gli scorpioni che vengano a raccogliere le briciole.

Comunque, noi arzilli over settanta, con l'entusiasmo dell'appetito e della compagnia, forse riusciremmo a sederci con una certa baldanza, se non proprio con disinvoltura. Ma già dopo dieci minuti avremmo le gambe torturate dai crampi, la schiena anchilosata, il nervo sciatico che prende fuoco e, al momento di rialzarsi, scopriremmo che non è possibile, se non con l'ausilio di un muletto che ci porti, seduti come siamo, direttamente in automobile.

.

Nonna Abeffarda - ACC

.

Magie del terzo millennio

.

Attenzione, non ingerire: il disturbo potrebbe peggiorare

LE PERLE DEI PIRLA

.

TRIPLETTA FILOSOFICA

Ride bene chi non ride a LOL (Eschilo)

Un cric vale più di mille parole (Seneca)

Fate sempre il backup di tutto (Platone)

.

Il 58% degli italiani pensa che i Maneskin abbiano meritato, il 62% no. Il 92% pensa che questo sondaggio sia truccato.

Freddy Marchiori

.

Mai detto di essere intelligente! Lo avete pensato voi vedendo i miei occhialoni spessi. Sono un pirla ma resto umile (e miope).

Al Damerini

.

Ho appena terminato di scrivere un libro dal titolo "Le mie memorie". Siccome non ricordo mai una cippa è di tre pagine.

Paul Rice

.

Vaccini nelle discoteche. Ma se sale la febbre del sabato sera, ti fanno il normale antinfluenzale?

Tony Luganega

.

La scorsa estate contagi in discoteca, quest'estate vaccini in discoteca. Dove le vedete tutte queste discoteche?

Bepi Ciopadepan

.

29 maggio: Santa Bona, protettrice di guide turistiche e assistenti di volo. Forse è per questo che le scelgono sempre... "bone"…

Chaltron Teston

.

Confermate che, anche se siamo in zona pandemia, i calciatori possono liberamente sputare?

Gary Buja

.

Quelli che mettono la freccia a destra e girano a sinistra?

Martin Scortese

.

Invece dei cookie sono convinto di ricevere i bakukie: mi mandano solo stupidate!

Al Damerini

.

Bloccato da Faceapp per immagini sconce: ha la faccia da culo.

Chaltron Teston

.

Il sesso è il più naturale dei sonniferi. Per gli uomini dopo, per le donne prima.

Freddy Marchiori

.

Il cervo bramisce, ma la polenta come fa?

Pierino di Montanaro

.

Se mi dessi alla politica, nella migliore delle ipotesi finirei in Pirlamento.

Gary Buja

.

Don Bruno aveva predetto i miei problemi di vista molti anni prima dell'oculista. Un genio della medicina!

Paul Rice

.

Perché vietare l'alcool ai minorenni? Sono gli unici che non guidano…

Chaltron Teston

.

Mando i miei dati online a tutti, così non hanno la soddisfazione di rubarmeli.

Gary Buja

DA PARACELSO A PARACULO

.

DUE ALCHIMISTI DISTANTI SETTE SECOLI

.

Paracelso visse tra il XV e il XVI sec. ed è noto a tutti come l’ideatore della iatrochimica. Si tratta di una dottrina medica che mira a interpretare i fenomeni fisiologici e biologici del corpo umano esclusivamente in termini di reazioni chimiche.

Tutto ebbe inizio al compimento del sesto anno di età, quando la nonna gli regalò il "Parvulus Chymicus", la prima versione del gioco che oggi conosciamo come il “Piccolo Chimico”.

Ma date le esigue conoscenze chimiche dell'epoca, il Parvulus Chymicus risultava essere un gioco piuttosto noioso, e il piccolo Paracelso dovette inventarsi qualcosa di nuovo.

Fu così che iniziò a disquisire di filosofia.

Stabilì le sette regole base del suo pensiero:

- migliorare la propria salute;

- bandire dalla mente tutti i pensieri negativi, di rabbia, rancore, odio, noia, tristezza, povertà e vendetta;

- fare tutto il bene possibile;

- dimenticare ogni offesa;

- raccogliersi ogni giorno in meditazione;

- mantenere un silenzio assoluto sulle vicende personali;

- non temere gli uomini e non avere paura del domani.

E dulcis in findus (letteralmente: e dopo il pesce, il dolce) partorì il famoso detto: “Non essere schiavo di un altro se puoi essere tu il tuo padrone.”

Questo principio diede origine alla moda del “Fai da te”, al proverbio "Chi fa da sé fa per tre" e alla formula “Lavora presso: se stesso”, ancora oggi utilizzata nei profili di Facebook.

Nel corso dei secoli successivi gli alchimisti si concentrarono soprattutto nel tentativo di trasformazione del piombo in oro, anche se avrebbe avuto più senso partire dall’alluminio, che è molto più leggero, se non addirittura dalla cacca di cane, che è un elemento molto più diffuso ovunque.

Tuttavia quelle sperimentazioni non hanno portato a nulla, se si esclude il famoso alchimista anglopiemontese Gary Buia, che riuscì, non si sa come, a trasformare l’oro in bachelite. Fortunatamente gli esperimenti terminarono quando finì di trasformare tutti i gioielli di famiglia.

Con l'avvento della scienza moderna l'alchimia fu presto accantonata, e per sentirne ancora parlare dobbiamo arrivare al XX secolo e precisamente alla Prima Repubblica, grazie alle ricerche di Paraculo.

Paraculo studiò e sviluppò le sopraffine tecniche dell’opportunismo, volgendo a proprio vantaggio ogni situazione.

Alla base della sua filosofia c'erano sottili tecniche di persuasione, e occulte ma efficaci azioni adulatorie verso chi detiene il potere.

Ancora oggi si usa il suo nome per definire una persona interessata e opportunista.

Oggi i discepoli di Paraculo non passano la loro vita chiusi in un laboratorio, ma si occupano di politica, di finanza e di economia, oppure lavorano in grandi aziende private o a partecipazione pubblica.

.

M & M – Marchiori & Marello – ACC (GENNAIO 2017)

Il grande Paracelso ritratto in una delle sue rare espressioni da paraculo

.

LA RISTAMPELLATA: questo articolo è stato scritto tra il 2016 e il 2018 e viene qui riproposto a grande richiesta.

GLI SCALTRI REBUSCEMI DI PICK ASSO


REBUS (12)

.

Buon Compleanno a LA STAMPELLA

IL PENSOLOGO

.

QUESTA SETTIMANA LA TOP FIVE RADDOPPIA

.

Abbandonato all’altare perché non sapeva le tabelline. È doveroso sposarsi con un pallottoliere!


Con il lockdown è aumentato il numero degli obesi. E dicono che ristori non hanno funzionato...


Berlusconi lascia il San Raffaele, con due chili in meno e 10 numeri di cell di infermiere in più.


San Camillo di Roma: molti minorenni cambiano sesso. Costa meno dell’iPhone, ma fa più figo.


Il coprifuoco slitta alle ore 23. Finalmente, così avremo un’ora in più per cercare un parcheggio.


Dal 1° giugno riaprono le sale dei ristoranti. E speriamo, contemporaneamente, anche le cucine.


Vigile urbano faceva shopping nell’orario di servizio. Bene, così ci son state molte meno multe.


I clienti delle palestre chiuse chiedono di essere rimborsati. C’è chi paga per andare in palestra?


Cosa dire di chi, dopo esser rinchiuso in casa per due anni, ha prenotato una vacanza nei rifugi?


Monaci trappisti in Belgio potranno continuare a produrre la loro birra. L’alcol vince sulla fede.

LE GRANDI SFIDE LETTERARIE DELLA STAMPELLA

Olivetti ha un nuovo logo, dai colori verde bianco e rosso in omaggio al Made in Italy. La notizia è: il marchio Olivetti esiste ancora, nonostante Carlo De Benedetti.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Si moltiplicano le notizie dei regalucci per convincere a vaccinarsi: hamburger con patatine, birra, sconti in metropolitana, buoni da 100 dollari. L’Ohio lancia una lotteria con cinque premi da un milione di dollari, oltre a borse di studio. E in Italia, invece, i cosiddetti “furbetti” le studiano tutte per farsi vaccinare prima. Che strano.

Carlo Chievolti

* * * * *

Condannato a 28 mesi di galera il pericoloso attentatore fermato vicino a Palazzo Chigi con una bomba Molotov, e l’intento di “uccidere Conte e Casalino che hanno rovinato l’Italia”. Sono propenso a credere che la bottiglia contenesse solo gazzosa.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Razzia notturna di 500 a Coverciano: decine di auto vandalizzate, perché sembra siano le auto più facili da manomettere per razziare i pregiati ricambi da rivendere. Ah, i bei tempi in cui le scatolette di carne si aprivano con una chiavetta, poi usata per aprire e mettere in moto la 500 progenitrice, per fare scherzi sciocchi agli amici.

Carlo Chievolti

* * * * *

C’è un dispositivo chiamato jammer, che disturba le comunicazioni telefoniche. Si inizia ad usarlo, per impedire che nelle carceri i detenuti continuino a “lavorare”, sebbene reclusi. Finora, tra tutti i grandi pensatori e legislatori non c’erano arrivati.

Il vecchio tarlo

* * * * *

Gucci vende una tenda da campeggio “The North Face” a 3000 €uro, con il sacco a pelo coordinato a 1000, la giacca a 2240, e gli stivali da 1200. Vi segnalo che non vado in campeggio, ho rinunciato da ragazzo. Quindi, nessuno pensi di regalarmela.

Carlo Chievolti

LA MOSCA COCCHIERA IN PILLOLE

La seconda o terza tazza di caffè quotidiano potrebbero essere utili per il cervello. I ricercatori dell’Università di Minho, in Portogallo, affermano che chi beve il caffè regolarmente è più attento, il suo cervello è più attivo. Che consumare tanta caffeina rende più concentrati, e aiuta la memoria e le capacità di apprendimento. Secondo l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA), il consumo ideale di caffè varia da tre a cinque tazze al giorno. I bevitori regolari di caffè hanno il cervello più efficiente, connettività più rapida nel cervelletto, nel precuneo destro e nell’insulare destro. E hanno un migliore controllo motorio. Insieme alla salute del cervello, ha collegamenti con l’aumento della combustione dei grassi e salute cardiaca migliore. Il Professore Chiarissimo Sun Nen Bun, Dipartimento Torrazzese dell’Università di Pensologia di Torino: “Bevo un caffè al giorno. Quindi sono quasi un demente?”.

$ $ $ $ $

I testicoli sbilenchi sono causati dall’inquinamento, che li posiziona in un modo non corretto. Un team di esperti e scienziati francesi ha esaminato novantamila casi di testicoli mal posizionati, dal 2002 al 2014, scoprendo un nesso causale derivato da condizioni inquinanti, come la presenza di industrie metallurgiche e del carbone nelle vicinanze dei luoghi in cui vivono i soggetti esaminati, e ha indagato su questi casi, poi definiti di “Criptorchidismo”, ovvero mancata discesa di uno o entrambi i testicoli dalla nascita, condizione che può correggersi naturalmente solo nel primo anno di vita. Ricerche precedenti avevano rilevato che l’esposizione a determinate sostanze chimiche, tipo pesticidi e ftalati, utilizzati per rendere flessibile la plastica, è legata al problema. Restano ancora oscure le precise modalità che causano il fatto. Il Professore Chiarissimo Sun Nen Bun, Dipartimento Torrazzese dell’Università di Pensologia di Torino: “Questi sono pazzi, o assumono sostanze pericolosissime”.

$ $ $ $ $

Non mangiate carne: rischiate la demenza senile. I ricercatori dell’Università di Leeds affermano che il consumo giornaliero di carni lavorate incrementa di molto il rischio di declino mentale. Lo studio su 50mila persone nel Regno Unito conclude che 25 grammi al giorno di carni lavorate (circa 2 fette di bacon) aumenta il rischio di demenza senile del 44%. Oltre al bacon, sotto processo salsicce, carni in scatola e insaccati. D’altro canto, rivelano che 50 grammi al dì di manzo, suino, o vitello possano contribuire alla riduzione di circa il 19% del rischio di demenza. Dati della UK Biobank, un database con informazioni genetiche dettagliate su adulti tra i 40 e i 69 anni, confermano i risultati della ricerca, se confrontati con la predisposizione genetica, e i comportamenti non salutistici come fumare e bere di frequente alcolici. Il Professore Chiarissimo Sun Nen Bun, Dipartimento Torrazzese dell’Università di Pensologia di Torino: “Chissenefrega del bacon, io mangerò le mie bistecche!”.

$ $ $ $ $

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Medicina e Odontoiatria di Tokio ha pubblicato sulla rivista scientifica Med i risultati di una sperimentazione su animali, finalizzata a somministrare ossigeno per via rettale. Il sistema aiuterebbe a respirare con metodi “meno invasivi” rispetto agli attuali. Alle bestiole è stato somministrato perfluorocarburo arricchito con ossigeno, per ottenere un’ossigenazione del sangue. Il Professore Chiarissimo Sun Nen Bun, Dipartimento Torrazzese dell’Università di Pensologia di Torino: “Noto un preoccupante aumento dell’interesse di chiunque su quella particolare parte della nostra anatomia che dovrebbe restare più riservata”.

STUDENTI IN ESUBERO: DIPLOMA ANTICIPATO PER CENTOMILA STUDENTI?


Dopo il famoso scivolo pensionistico potrebbe arrivare quello scolastico.


Siccome gli istituti scolastici di secondo grado possono raggiungere al massimo il 70% di studenti in presenza, si ipotizza di diplomare anticipatamente uno studente su tre per ogni anno scolastico.


I più avvantaggiati sarebbero gli iscritti a primo o al secondo anno, che si troverebbero direttamente diplomati e avranno l'opportunità di laurearsi tra cinque anni, quando saranno poco più che maggiorenni.


Resta ancora da chiarire se si procederà alla selezione degli studenti da diplomare per meritocrazia, pratica assai desueta in Italia, oppure se diplomare al raggiungimento di quota cento sommando tutti i voti presi. In questa ipotesi, con un po' di interrogazioni volontarie compresa Educazione Fisica, Religione e voto di Condotta, il diploma potrebbe arrivare già alla fine del primo quadrimestre.


Vi è una terza ipotesi: effettuare un sorteggio delle pagelle simile alla lotteria degli scontrini.


In questo caso alcuni ragazzi svogliati e di scarso profitto potrebbero passare direttamente dagli "scivoloni" durante le interrogazioni allo scivolo diplomistico, così chiamato perché assumerebbe per questi ragazzi un significato indubbiamente mistico, un po' come accade per chi riesce ad andare in pensione quando si trova ancora in vita.

.

Paul Rice – ACC

Scivolo diplomistico poco diplomatico e molto mistico

Continua...

Disclaimer. Questo blog non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog potrebbero essere estrapolati da internet e, pertanto, se non considerate di pubblico dominio, perlomeno accessibili a chiunque. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, siete pregati di comunicarcelo senza esitazioni all’indirizzo e-mail: info @ lastampella.it e saranno immediatamente rimossi.
Gli scritti che contengono riferimenti a persone realmente esistenti hanno il solo scopo (si spera) di far sorridere e sono frutto del vaneggiare degli autori. Se tuttavia qualcuno non gradisse un articolo o una sua parte può chiederne la rimozione all’indirizzo di cui sopra, motivando l’istanza.
Non siamo responsabili dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
| Copyright © 2016 La Stampella | contatti | newsletter | privacy policy | sitemap |